Soldi

Analisi di Gann e Tecniche di Trading

Il trading on line non esisteva nel primo 900, ma indubbiamente certe teorie sono ancora di attualità, come ad esempio le tecniche di trading e di analisi di Gann. Ma chi è Gann?

William Delbert Gann è stato uno dei trader più importanti e di successo del primo Novecento. Gann si dice che abbia dedicato un sacco di tempo a studiare i mercati e le leggi naturali, prima di sviluppare le sue tecniche di analisi e di trading. Le strategie che ha sviluppato per la negoziazione sono tutte sulla geometria all’interno di una serie prezzi in un dato momento. In particolare, ognuna delle sue strategie è stata quella di trovare la geometria influente all’interno di un grafico dei prezzi. Alcuni degli strumenti tecnici comprendono gli angoli, linee, cicli, percentuali, quadrato di nove, e l’astrologia.

Gli angoli di Gann sono oggi nel mondo del trading on line, una delle strategie più utilizzate per analizzare il mercato, e tutti i maggiori broker finanziari ne tengono sempre conto nelle loro giornaliere analisi di mercato per il trading on line. Gli angoli di Gann esprimono il legame tra prezzo e tempo. Un angolo di Gann, indicato come 1×1, descrive una situazione in cui il prezzo viene supplementato da una unità di tempo. Se un grafico di uno strumento di trading ha una griglia quadrata, allora l’angolo è di 45 gradi sulla scala del tempo e prezzo. Può anche essere il 50 per cento del prezzo tra un importante alto e un importante basso.

Le tecniche di analisi e di trading di Gann possono essere generalizzate con varie cornici di riferimento. Per cominciare, il quadro psicologico del trading di Gann è molto fondamentale. Ciò comporta lo sviluppo di una rigida disciplina e il rispetto delle strategie predefinite per la negoziazione. Ogni operatore non deve impegnarsi in attività di overtrading.

Una regola importante che Gann ha accolto è stata quella di seguire la tendenza in ogni momento. Il mercato ha la tendenza di andare sempre verso l’alto, verso il basso o lateralmente. In un trend al rialzo, il prezzo rende più alti gli alti e più bassi i bassi. In un trend al ribasso, il prezzo rende più bassi gli alti e più bassi i bassi. In un trend laterale, il prezzo non fa un movimento significativo, verso l’alto o verso il basso. Prima di piazzare un trade nel mercato, è indispensabile attendere una conferma del trend.

Gann ha sottolineato la necessità per gli operatori di studiare i grafici dei prezzi, in particolare i luoghi di azione dei prezzi significativi. Si tratta di aree di livelli di supporto e resistenza, che sono essenziali per determinare posizioni probabili di ingresso e di uscita. Gann riteneva che i punti importanti in una fascia di prezzo erano il 25 per cento, 50 per cento, e il 75 per cento.

Per concludere, Gann ha ritenuto che il tempo è l’elemento più importante in quanto altera in ultima analisi, la tendenza. Gann ha proposto che gli investitori dovrebbero essere cauti nelle date di anniversario. Questo perché queste date potrebbero essere i livelli potenziali delle inversioni di tendenza. Quindi, fare trading a questi livelli potrebbe essere redditizio.

Lascia un commento