Soldi

Prestiti Poste Italiane – Caratteristiche

Poste italiane offre una gamma completa di finanziamenti e prestiti personali, per proporre le migliori soluzioni a chi avesse bisogno di una somma di denaro per le proprie spese, da restituire a piccole e comode rate.

La soluzione di Poste Italiane per i prestiti personali, si basa su tre proposte che variano secondo alcune caratteristiche. Sono formule pensate per venire incontro alle esigenze delle persone, che si trovano nella condizione di dover richiedere un prestito personale per esigenze personali.

Prestito BancoPosta: per attivare questa forma di Prestito personale, è necessario essere titolari di un conto corrente Banco Posta.prestiti personali poste italiane

Il finanziamento varia da un minimo di 1500 euro ad un massimo di 30000 euro. La restituzione della somma avviene tramite rate che possono variare da un minimo di 12 ad un massimo di 84 mesi.

Prontissimo BancoPosta: è il prestito personale accessibile a tutti, perché non è necessario essere titolari di un conto corrente BancoPosta, l’accredito avviene tramite bonifico domiciliato nell’ufficio postale. Anche in questo caso si può parlare di soluzione conveniente: le rate variano dai 24 ai 72 mesi. Attenzione però ai tassi: il TAN è del 12,50% mentre il TAEG è del 13,25%.

Cessione del Quinto: per chi vuole usufruire del prestito personale BancoPosta, con la formula Cessione del Quinto questo è l’ideale. La rata viene automaticamente detratta dallo stipendio, fino ad 1/5 della stessa.

La durata del prestito varia da un minimo di 36 mesi ad un massimo di 120 mesi.

Poste Italiane offre dunque soluzioni pratiche e convenienti ad ampio spettro, con la garanzia di affidarsi ad un solido Istituto di Credito.

Lascia un commento