Guide

Analisi Candlestick – Morning Doji Star

Si forma in un trend ribassista, la prima candela è di colore nera in sintonia con il trend, si forma una seconda candela in gapdown sulla prima, che è rappresentata da una doji. La doji sta a significare forte incertezza del mercato e forte probabilità di un inversione di mercato. Successivamente si forma una terza candela di colore opposto alla prima cioè bianca, in gap up sulla seconda e si sviluppa nel realbody della prima candela. Una morning star perfetta si ha quando tra la prima e la seconda candela si registra un gapdown e tra la seconda e la terza un gapup. Implica un inversione del trend al rialzo. Aspetti che possono aumentare le probabilità d’inversione al rialzo sono:

GapDown tra la prima e la seconda candela;
GapUp tra la seconda e la terza candela;
Volumi bassi sulla seconda candela e alti sulla terza candela;
Elemento fondamentale è la chiusura della terza candela nel realbody della prima candela.
Caratteristiche Principali:

Dove si Sviluppa: Necessita di un Trend al ribasso;
Frequenza: Media;
Effetti: Inversione del trend al rialzo;
Caratteristiche costruttive: Prima candela di colore nera in sintonia con il trend, sviluppo di una seconda candela (doji) in gapdown sulla prima candela. Formazione di una terza candela di colore bianco in gap up sulla seconda candela con chiusura nel realbody della prima candela.

Guide

Analisi Candlestick – Morning Star

Si forma in un trend ribassista, la prima candela è di colore nera in sintonia con il trend, si forma una seconda candela in gapdown sulla prima, che è rappresentata da uno spinning top il cui colore è irrilevante. Lo spinning top sta a significare incertezza del mercato. Successivamente si forma una terza candela di colore opposto alla prima cioè bianca, in gap up sulla seconda e si sviluppa nel realbody della prima candela. Una morning star perfetta si ha quando tra la prima e la seconda candela si registra un gapdown e tra la seconda e la terza un gapup. Implica un inversione del trend al rialzo. Aspetti che possono aumentare le probabilità d’inversione al rialzo sono:

GapDown tra la prima e la seconda candela;
GapUp tra la seconda e la terza candela;
Volumi bassi sulla seconda candela e alti sulla terza candela;
Elemento fondamentale è la chiusura della terza candela nel realbody della prima candela.
Caratteristiche Principali:

Dove si Sviluppa: Necessita di un Trend al ribasso;
Frequenza: Media;
Effetti: Inversione del trend al rialzo;
Caratteristiche costruttive: Prima candela di colore nera in sintonia con il trend, sviluppo di una seconda candela (spinning top) in gapdown sulla prima candela. Formazione di una terza candela di colore bianco in gap up sulla seconda candela con chiusura nel realbody della prima candela.

Guide

Analisi Candlestick – Three Black Crows

Risulta essere formato da tre candele di colore nere con range apertura chiusura amplio e con chiusure sempre più basse. Ogni candela deve aprire nel real body della candela precedente meglio se apre nel punto intermedio della candela precedente. Ogni candela deve avere una chiusura che coincida o quasi con il minimo della giornata. Ciò implica un segnale fortemente ribassista e non necessita di conferme per l’ingresso. Questo partner si riduce ad una candela nera molto ampia.

 

Caratteristiche Principali:

Dove si Sviluppa: Trend al rialzo;
Frequenza: Media;
Effetti: Inversione del trend al ribasso o continuazione del trend al ribasso;
Caratteristiche costruttive: Prima candela di colore nera, seconda candela di colore nera che rompe il minimo della prima candela (con apertura nella metà della candela precedente) e chiusura sotto il minimo della candela precedente, lo stesso per la terza candela.

Moduli

Esempio Lettera per Ringraziare il Datore di Lavoro

Una lettera di ringraziamento al datore di lavoro è un documento formale, a volte non troppo formale, che serve per esprimere gratitudine per le opportunità e le esperienze acquisite durante il periodo di impiego in una determinata azienda o organizzazione. Da un punto di vista personale, la scrittura di tale lettera evoca un momento di riflessione profonda sul percorso professionale, su ciò che si è imparato, cresciuto e realizzato. Si tratta di un atto non solo di cortesia, ma anche di maturità professionale, un modo per chiudere un capitolo della propria carriera con gratitudine e rispetto. Nella mia esperienza, la stesura di questa lettera ha spesso segnato un passaggio significativo, un momento di crescita che rifletteva sia la fine che l’inizio di una nuova avventura.

A Cosa Serve una Lettera per Ringraziare il Datore di Lavoro

La lettera di ringraziamento serve a molteplici scopi; è un veicolo per esprimere gratitudine, ma anche un modo per mantenere buoni rapporti professionali. In un mondo lavorativo dove le relazioni possono aprirti molte porte, lasciare su un tono positivo può avere un impatto significativo sul tuo futuro professionale. Inoltre, da una prospettiva personale, riconoscere e ringraziare per le opportunità ricevute può avere un effetto cathartico, aiutandoti a chiudere un capitolo della tua vita con un senso di compimento e gratitudine profonda. Ho notato che, in molti casi, tale pratica ha anche potuto far nascere nuove opportunità, mostrando un livello di professionalità e maturità che è ben visto in qualsiasi ambito lavorativo.

Quali Informazioni deve Contenere una Lettera per Ringraziare il Datore di Lavoro

La lettera dovrebbe innanzitutto contenere un saluto cordiale e rispettoso, seguito da un’espressione di ringraziamento per le opportunità e l’esperienza acquisita durante il periodo di impiego. È importante personalizzare la lettera, facendo riferimento a momenti specifici o progetti che sono stati significativi per te. Nella mia esperienza, ho trovato utile includere un breve aneddoto che illustrasse un momento particolarmente memorabile o formativo durante il mio tempo nell’azienda. La lettera dovrebbe anche esprimere un desiderio di mantenere un legame professionale, offrendo i migliori auguri per il futuro dell’azienda e dei colleghi. Infine, non dimenticare di includere una chiusura cordiale e la tua firma.

Come Scrivere una Lettera per Ringraziare il Datore di Lavoro

Scrivere una lettera di questo tipo richiede una certa dose di introspezione e riflessione. Inizia col prendere nota degli eventi salienti del tuo periodo di impiego, riflettendo su ciò che hai imparato e su come sei cresciuto sia professionalmente che personalmente. Durante la mia carriera, ho sempre cercato di trovare le parole giuste per esprimere la mia gratitudine, optando per un tono che fosse sincero ma anche professionale. Usa un linguaggio che rifletta il tuo vero apprezzamento per le opportunità che ti sono state offerte e le persone che hai incontrato lungo il percorso. Infine, ricorda di rileggere la tua lettera più volte per garantire che trasmetta esattamente ciò che desideri esprimere, mantenendo una grammatica corretta e un tono appropriato.

Esempio Lettera per Ringraziare il Datore di Lavoro

Caro/a [Datore di lavoro/ Nome del capo],

Mentre mi appresto a concludere il mio percorso presso [Nome dell’azienda], desidero esprimere i miei più profondi ringraziamenti per l’opportunità di essere stato/a parte di questa stimolante realtà.

In [numero di anni/mesi] di collaborazione, ho avuto l’opportunità di crescere e apprendere enormemente, sia professionalmente che personalmente. Il lavoro svolto a fianco di un team di individui talentuosi e la guida sagace che mi ha offerto, hanno notevolmente arricchito la mia esperienza lavorativa e mi hanno permesso di affinare le mie abilità e competenze.

Sono particolarmente grato/a per [menziona un progetto specifico o un’esperienza che ti ha segnato positivamente], un periodo durante il quale ho potuto [spiega brevemente cosa hai appreso o come sei cresciuto/a attraverso quella esperienza]. Questi momenti rimarranno con me come testimonianza delle ricche e fruttuose collaborazioni che ho avuto il privilegio di intrattenere durante il mio tempo qui.

Mentre mi appresto ad intraprendere un nuovo cammino professionale, lo faccio con un bagaglio di esperienze preziose e con la gratitudine per il tempo trascorso in [Nome dell’azienda]. Spero che il futuro mi conceda l’opportunità di mettere in pratica le lezioni apprese e di onorare l’impegno e la dedizione che ho riscontrato ogni giorno nel mio lavoro qui.

Mi auguro di poter mantenere un legame professionale con voi e con l’azienda, e non vedo l’ora di vedere dove il futuro condurrà [Nome dell’azienda] sotto la sua stimabile guida.

Grazie per tutto ciò che mi ha insegnato e per la fiducia che ha riposto in me. Sarò sempre grato/a per questa opportunità.

Con i più cordiali saluti,

[Firma]
[Il tuo nome]

Guide

Indice delle Materie Prime – Definizione e Significato

L’indice delle materie prime è molto importante come anticipatore del Pil. Quando l’economia attraversa una fase di espansione, ovviamente aumenta la produzione e poichè per produrre, occorre energia,risorse, l’indice dei prezzi delle materie prime aumenta. Nelle fasi di recessione, la produzione diminuisce e c’è una minore domanda di materie prime, quindi l’indice dei prezzi delle materie prime sarà più basso. Un esempio è il petrolio, il prezzo spesso tende ad essere alto durante le fasi di espansione dell’economia globale e a diminuire durante le fasi di recessione dell’economia globale. Inoltre vorrei aggiungere un ultima considerazione sull’oro che rispecchia un andamento molto simile al cambio eur/usd, se si apprezza il primo tende ad aumentare il secondo, viceversa se si deprezza il cambio eur/usd il prezzo dell’oro tende a diminuire.